fonè Music Festival Summer 2021

Cari amici di casa fonè,

siamo felicissimi di annunciarvi il primo appuntamento del fonè Music Festival Summer, finalmente con la presenza del pubblico.

Il concerto si terrà nel piazzale Corradino D’Ascanio del Museo Piaggio di Pontedera, dove è stato allestito un palco attrezzato, sabato 3 luglio alle ore 21.

Sono disponibili solamente 100 posti a sedere, gratuiti: la prenotazione è obbligatoria e scade martedì 29 giugno… Se volete esserci confermate a info@fone.it specificando se da soli o in coppia, i nominativi, le mail, il telefono e la città.

Si tratta di un concerto molto speciale: La Musica al tempo di Dante con il gruppo vocale e strumentale Al Qantarah, formato da sette specialisti di musica antica. L’anteprima di queste musiche si è tenuta al Quirinale il 25 marzo in occasione del Dantedì trasmesso su Rai1.

Vi aspettiamo,

fonè records


Scheda concerto

Pontedera Music Festival Summer edition – Tornare in contatto

 fonè Music Fesival Summer

Al Qantarah
La Musica al tempo di Dante 

Francesca Esposito, voce principale
Fabio Tricomi, viella, marranzano, tamburello, voce
Igor Niego, tamburello
Donato Sansone, simphonia, pandura (liuto a manico lungo), voce
Fabio Accurso, citola (liuto a manico corto), voce
Sebastiano Scollo, triangolo, liuto, voce
Roberto Bolelli, scattagnetti (castagnette), voce solista

Sabato 3 luglio, ore 21.00
Live all’aperto – piazzale Museo Piaggio  

Il programma del concerto è ispirato alla figura poetica di Dante, immaginando come la musica che lo circondava potesse infondergli energia creativa. Nel periodo in cui visse il Sommo Poeta era di colta moda musicale imitare il mondo sonoro della Sicilia, questo si concretizzò in un genere polifonico detto “Siciliana”, melismatico e malinconico. Dante ascoltò sicuramente questo nuovo genere musicale i cui testi, prettamente amorosi, erano scritti in un siciliano maccheronico misto al volgare. Di questo repertorio sopravvivono oggi alcuni pregevoli esempi. Inoltre, Dante conobbe e descrisse alcuni trovatori dei quali ammirò sicuramente la musica, questi arrivarono in Sicilia nei loro viaggi attraverso le corti favorendo la mescolanza fra esperienze musicali e poetiche fra nord e sud Italia.

L’anteprima di questo concerto si è tenuta al Quirinale il 25 marzo 2021 in occasione del Dantedì.

0 Comments