Stradivari, la bellezza della musica che non si lascia rottamare da niente e nessuno

Il Terzo intervento di Giulio Cesare Ricci su The Huffington Post

“Il 18 dicembre del 1737 moriva a Cremona Antonio Stradivari, forse il più eccelso liutaio della storia. Dopo 280 anni, l’Italia, dovrebbe conservarne e celebrarne la memoria con più iniziative finanziate per esempio dal Ministero della Cultura soprattutto per il tesoro che egli ha voluto donare all’umanità, i suoi strumenti musicali, i suoi violini…”

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

huffington-post-ricci

 

Tags: rottamazione, stradivari, huffington post

0 Comments