“DOS IN SIGHT” – ELEONORA BIANCHINI, VOCE / ENZO PIETROPAOLI, CONTRABBASSO

Tornano per fonè la voce di Eleonora Bianchini e il contrabbasso di Enzo Pietropaoli

Continua l’avventura artistica di DOS dopo la fortunata esperienza del primo album che ha lanciato il connubio artistico tra la voce di Eleonora Bianchini e il contrabbasso di Enzo Pietropaoli.
DOS presenta IN SIGHT, uno sguardo originale alle canzoni del pop internazionale (da Michael Jackson agli Oasis) e italiano (Battiato, Battisti e Celentano, tra gli altri) e inediti, attraverso un percorso di grande raffinatezza. La voce di Eleonora Bianchini si sposa perfettamente al gusto sonoro delle note di Enzo Pietropaoli, che fa “cantare” il suo strumento in un modo straordinario: spesso il suono del contrabbasso viene penalizzato dalle registrazioni “normali”, ma quelle a firma fonè   valorizzano la musicalità dello strumento, di cui si possono godere tutti gli armonici superiori, con una ricchezza timbrica particolare.
La registrazione è stata realizzata come sempre in un ambiente naturale e in questo caso la scelta è ricaduta sulla sala dell’Auditorium del Museo Piaggio di Pontedera, molto amato da Giulio Cesare Ricci, ricavato da un ambiente dove nei primi del Novecento venivano assemblate le prime Vespe e che oggi regala un’acustica davvero eccellente.
DOS 2 – IN SIGHT è in grado di regalare un gusto e un sapore nuovo a tutti i brani contenuti nel disco e che fanno parte del vissuto di tutti noi.

Disponibile nello shop fonè nei seguenti formati

Vinile 180 gr > link prodotto

Super Audio CD > link prodotto

Analog Master Tape > link prodotto

dos-in-sight-sacd

Here are Eleonora Bianchini’s impressions regarding this new experience: “Recording with fonè is a hard yet exciting challenge. This recording method allows capturing both the magic and the frailty of the instrument, which in turn must be used with accuracy and precision. The “dialogue” between the double bass and the voice marks the record, and it somehow recalls the relationship that stands between the funambulist and the tightrope he walks on: the physical contact with the rope creates confidence, giving strength and control to the tightrope walker”. Enzo Pietropaoli added: “The second stage in the musical path of DOS brought us to a new place in which the third element of the band, namely acoustics, had changed. This gave us new emotions and different solicitations, especially in our relationship with sound. As per the previous experience, it has been a stimulating, constructive challenge, the umpteenth “photo” of an authentic moment never-to-be-repeated”

0 Comments