Nuovo intervento di Giulio Cesare Ricci su The Huffington Post

Non possiamo fare a meno della musica, però non tuteliamo i musicisti

Nuovo intervento di Giulio Cesare Ricci su The Huffington Post

C’è un brano di Friedrich Nietzsche, tratto dal Caso Wagner, che mi ha sempre spinto a riflettere. Siamo attorno alla metà degli anni Ottanta dell’Ottocento, e Nietzsche è ormai avviato verso la maturità del suo pensiero. Com’è noto, egli intendeva riproporre un “passo indietro” verso i greci, la loro cultura, verso la forza della loro invenzione, a cominciare dalla passione, il pathos, tragico, e verso quella straordinaria elaborazione del grande filosofo tedesco che aveva scoperto nella musica lo spirito stesso della tragedia greca.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

0 Comments